Fine settimana dalle tinte contrastanti

Fine settimana dalle tinte contrastanti l'ultimo per i colori dell'HC Chiasso. Nessuna delle squadre rossoblu,  infatti, è riuscita a conquistare la vittoria ed in alcuni casi le battute d'arresto sono state anche significative in termini di risultato.

Le note, quindi, non proprio positive incominciano dalla prima squadra la cui trasferta in quel di Kloten per affrontare il Basserdorf si è rivelata ostica. L'HC Chiasso è stato infatti sconfitto col punteggio di 7-3. Ad incidere, in modo decisivo, sul risultato finale è stato il primo periodo nel quale l'HCC ha subito ben 4 reti nei primi 14 minuti di gioco. Un fardello al passivo che è si è rivelato incolmabile nonostante i rimanenti tempi abbiano visto i rossoblu giocare alla pari con i loro avversari ed andare a segno con Daniel Raguso al 31', Edoardo Raimondi al 37' e Patrick Realini al 43'. Da segnalare che questa partita ha concluso il mese di trasferte consecutive che il calendario ha riservato all'Hc Chiasso. Sabato prossimo, infatti, i ragazzi di Rinaldo Larghi torneranno a solcare il ghiaccio di casa (dove sono imbattuti) per affrontare un avversario particolarmente ostico, ovvero i Dürnten Vikings.

Se la prima squadra ha rimediato una sconfitta, il Chiasso2 in IV Lega non ha avuto alcuno scampo contro il Lodrino che, sul ghiaccio di Faido, si è imposto col punteggio di 10-2. Di Dario Lurati e Ravi Del Parente le due marcature rossoblu. I prossimi giorni saranno ora contrassegnati da un duplice impegno per questa formazione che tornerà in pista ancora a Faido venerdì 18 per affrontare il Nivo, leader della classifica, mentre domenica, tra le mura amiche, l'HCC2 giocherà contro l'HC Ambrosiana di Milano.

Veniamo ora ai risultati raccolti dalle compagini del settore giovanile. Agli Juniori Top non è riuscito il colpo grosso ai danni dell'Innerschwytz che si è imposto sui rossoblu col punteggio di 5-4. Nel primo tempo il gol di Sebastian Allevato ha tenuto a galla l'HCC quando gli ospiti sembravano poter prendere il largo mentre nella ripresa una doppietta di Stefano Casole prima, e poi Andrea Gaeta, erano riusciti a riagguantare la compagine di Seewen tornata in vantaggio. Decisivo, per il risultato finale, si è rivelato il gol di Sandro Steiner al 37'. Il terzo periodo, infatti, nonostante 10' di penalità inflitti per parte (e per il Chiasso va registrata anche l'espulsione di Alessandro Laurenzano al 57') non ha fatto registrare variazioni nel risultato.

Se gli Juniori sono stati superati di misura, ben più consistente, in termini di risultato, è stato il divario registrato tra la compagine Novizi Top dell'HCC e il Langhental che sabato scorso si è imposto col punteggio di 7-0. La compagine gialloblu si è rivelata di caratura insuperabile per i rossoblu che stanno pagando il forte dazio dovuto al salto di categoria. Sabato questa formazione sarà impegnata in quel di Seewen contro quell'Innerschwytz che a livello di categoria Mini A Promo ha invece avuto la meglio sull'HCC solo ai tiri di rigore per 7-6. Quella di mercoledì 9 novembre, turno infrasettimanale, è stata una prova di grande orgoglio per i giovani giocatori rossoblu capaci di rimontare “sul filo di lana” una partita che a meno di 120 secondi dal suono dell'ultima sirena pareva persa. Ed invece i gol di Samuele Bruno a 58'15 e di Giacomo Sartori a 59'29 hanno comunque consentito all'HC Chiasso di conquistare almeno un punto. Le altre quattro reti rossoblu messe a segno nei primi 40 minuti dell'incontro sono state realizzate da Andrea Gasparini, Volodymyr Pavliv nel primo periodo; e da Samuele Bruno e Lorenzo Vitali nella ripresa. La compagine Mini A Promo sabato prossimo affronterà tra le mura amiche il Seetal.

Ferme per un turno di riposo le altre squadre giovanili dell'HC Chiasso, queste torneranno in pista il prossimo fine settimana ormai alle porte. Nel dettaglio i Mini A saranno impegnati domenica a Bellinzona contro i GDT mentre sono due le partite che attendono i nostri Moskitos A, rispettivamente venerdì a Rivera contro il Ceresio e domenica tra le mura amiche per incontrare lo Zugo. Completano il quadro degli impegni rossoblu anche i tornei che vedranno in pista le compagini Piccolo2 e Bambino2 ambedue in programma a Lugano.

Luigi Clerici

   

 

© 2015 Hockey Club Chiasso