All’HC Lugano il TIG Moskitos 2017. Ottimo IV rango per l’HC Chiasso.

In arrivo un fine settimana intenso per Juniori e Novizi

Si è conclusa con la vittoria dell’HC Lugano il TIG 2017, categoria Moskitos, challenge “Party Plastic BIO”, ultimo appuntamento della 31^ edizione dei Tornei Internazionali Giovanili che si è svolto allo stadio del ghiaccio di Chiasso sabato 11 e domenica 12 marzo. La compagine bianconera ha sconfitto in finale l’EHC Bülach col punteggio di 2-0. Ottimo quarto posto per l’HC Chiasso che è arrivato fino alla finale di consolazione dove, però, i rossoblu sono stati superati per 3-0 dall’HC Real Torino. L’HCC è arrivato a questo risultato dopo un ottimo comportamento nel girone di qualificazione, concluso al secondo posto dietro il Bülach. Nelle partite del gruppo A i rossoblu hanno ottenuto 5 vittorie (2-1 e 4-0 sulle Power Girls; 2-1 su La Chaux de Fonds; 2-1 e 1-0 sull’EHC Dübendorf) un pareggio (0-0 con La Chaux de Fonds) mentre sono stati superati esclusivamente dalla compagine che ha vinto il girone, ovvero il Bülach che ha battuto l’HCC rispettivamente per 5-0 e 1-0. Opposto al Lugano in semifinale il Chiasso è stato superato per 3-1 e poi ha dovuto alzare “bandiera bianca” nella fine per il terzo posto. La classifica finale del torneo è dunque la seguente: 1. HC Lugano; 2. EHC Bülach; 3. HC Real Torino; 4. HC Chiasso; 5. HC 74; 6. EHC Dübendorf; 7. La Chaux de Fonds; 8. GDT Bellinzona; 9. HC Valle Verzasca; 10. Power Girls.

Per quanto concerne il girone contro la relegazione per gli Juniori Top il fine settimana alle porte sarà decisivo per il futuro dei rossoblu. Dopo aver vinto il primo match contro gli Huskys, i rossoblu sabato saranno a Langenthal. I gialloblu hanno vinto, contro gli Huskys, anche sabato scorso e quindi, per ottenere la salvezza, l’HCC deve conquistare la vittoria in trasferta e poi ripetersi domenica pomeriggio, tra le mura amiche, contro il Lucerna.

La sconfitta casalinga maturata contro l’Olten sabato scorso potrebbe invece costare cara ai Novizi Top. Il 4-9 maturato a Chiasso (per i rossoblu a segno Davide Bodmer con una doppietta, Georgy Karavaev e Leonardo Lepoi), infatti, costringe i rossoblu a vincere nel prossimo incontro in programma contro il Lyss in trasferta e ad aspettare l’esito del match tra Olten e Vallemaggia. Anche in questo caso un fine settimana dall’alto tasso di adrenalina. (Luigi Clerici)

   

 

© 2015 Hockey Club Chiasso