HCC, SABATO ESORDIO IN CAMPIONATO A LUCERNA

UN FINE SETTIMANA DI GOLEADE, FATTE E SUBITE, PER GLI JUNIORI.

ESORDIO CON VITTORIA PER I MINI A

 

Sabato pomeriggio, sulla pista di Lucerna, incominciano le fatiche di campionato per l’HC Chiasso di Rinaldo Larghi. I rossoblu arrivano all’esordio del torneo di II Divisione reduci da una sconfitta, maturata nell’ultima amichevole pre-season, subita ad opera dell’HC Como che ha violato la patinoire chiassese col punteggio di 5-3. Per il Chiasso, che ha realizzato un gol per tempo, sono andati a segno Mauro Grisi (un ex bianco blu), Gundars Berkis ed Andrea Gaeta. Quest’anno altri avversari dei rossoblu nel girone B del campionato svizzero di II Divisione, regione orientale, sono i Dürnten Vikings, il Sursee, l’Illnau Effretikon, il Seewen, il Basserdorf, i GDT Bellinzona II, l’EV Zug II e l’SC Küsnatch. Dopo il debutto il trasferta l’esordio in campionato è in programma sabato 30 settembre contro i Dürnten Vikings che, nella scorsa stagione, dominarono le regular season.

Se la prima squadra sta ancora affilando i pattini in pista del campionato c’è chi ha già iniziato le proprie fatiche nei rispettivi tornei. In un caso con due goleade, positive e negative. È infatti questo il filo che accomuna i due match di campionato disputati dagli Juniori Top di Claudio Grisi nello scorso fine settimana. La messe di gol all’attivo è quella di sabato che ha visto questa squadra, al debutto casalingo, sommergere di reti il Lucerna. I giocatori avversari, infatti, hanno dovuto lasciare Chiasso con ben 11 reti sulle spalle: cinque subite nel primo periodo (e realizzate da Daniel William Raguso, Georgy Karavaev in power play, Samuele Imperiali, Andrea Gaeta e Sebastian Allevato), due nella ripresa (a segno ancora Andrea Gaeta e Sebastian Allevato) e quattro nel terzo drittel (a segno Luca Failla, Willem Orlandini, Daniel Gonçalves ed ancora Sebastian Allevato). Poco meno di 24 ore sono però è il portiere dell’HCC, Riccardo Biasiolo, a dover raccogliere dalla propria gabbia i 12 dischi scagliati dai giocatori del Lyss che si sono imposti sui rossoblu per 12-1. Tre le reti subite nel primo tempo, tre nella ripresa (durante la quale Andrea Gaeta segna l’unico punto del match per l’HCC) e sei nell’ultima frazione. Per questa formazione la prima occasione per rifarsi è fissata per domenica 24 settembre quando affronterà il Burgdorf in trasferta.

L’ultimo fine settimana ha visto l’esordio in campionato anche per i Mini A. La compagine allenata da Stefano Battistini ha avuto ragione in questo debutto stagionale per 4-1 sull’Innerschwyz Future II. Un gol nel primo tempo (di Davide Praderio), un altro nel secondo (di Jacques Lelais) e due nella terza frazione (ancora con Davide Praderio e poi con Stefano Bracciali) sono i punti messi a segno per il Chiasso prima del gol della bandiera degli avversari arrivato a pochi istanti dalla conclusione della partita. Domenica 24 settembre questa compagine rossoblu attende i GDT  Bellinzona.

Nel week-end del 23 e 24 settembre scenderanno in pista anche i Novizi A (attesi a Prato Sornico per affrontare il Vallemaggia) ed i Moskitos A (che ospiteranno il Lucerna). (L. Clerici) 

   

 

© 2015 Hockey Club Chiasso