Il Chiasso regola il Seewen e sale all’8° posto.

Terzo successo consecutivo per i Novizi Top che ai rigori regolano l’HC Ambrì Piotta

Secondo match casalingo e nuova vittoria per l’HC Chiasso di Federico Bizzozero. La formazione rossoblu è infatti riuscita a superare per 5-3 il Seewen portandosi a quota 5 in graduatoria ovvero all’ottavo posto. Un match dai due volti per l’HCC che è stato padrone dell’incontro fino al 4-0 per poi subire un black-out di due minuti che ha parzialmente rimesso in discussione il risultato. La compagine chiassese, però, è stata abile a non perdersi animo ed ha giocare con vigore negli ultimi minuti del secondo periodo e durante il terzo, realizzando poi la V rete della sicurezza a meno di quaranta secondi dalla sirena conclusiva. Ma andiamo con ordine. Il Chiasso parte a mille e dopo dieci minuti è già sul 3-0 grazie a Sebastiano Pantieri ed alla doppietta di Claudio Grisi. Al 32’ i rossoblu mettono a segno il quarto punto con Andrea Realini. Successivamente il black-out, già rilevato, che ha visto il Seewen riaprire il match con tre gol tra il 33’47 ed il 35’32 realizzati, rispettivamente, da Reichmuth, Eichhorn e Schnüriger. Da questo momento la partita si “anima” con il Seewen che cerca di agguantare il Chiasso ed i rossoblu che, a loro volta, provano ad organizzarsi, psicologicamente provati dal repentino break subito. Concluso comunque sul 4-3 in suo favore il II periodo, il Chiasso si tranquillizza. Infatti riesce a giocare con più scioltezza nell’ultimo tempo dove, invece, il Seewen inizia ad essere preso dalla frenesia nella ricerca del pareggio. Questa agitazione, ad esempio, costa due minuti di penalità per un cambio irregolare al 48’. Il forcing degli ospiti, però, non ha esito ed anzi, durante l’ultimo assalto, i rossoblu realizzano il quinto punto: è il 59’22 e l’autore è ancora Sebastiano Pantieri. Messi in “cascina” tre nuovi punti i rossoblu osserveranno questa settimana qualche giorno di riposo in più. In pista, infatti, torneranno mercoledì 31 ottobre quando, alle ore 20:00, sono attesi dal derby con i GDT Bellinzona che in classifica hanno 8 punti (tre in più) e che nell’ultimo turno sono stati superati per 6-2 dall’HC Lucerna.

Passando al settore giovanile va innanzitutto segnalata la pesante sconfitta casalinga per la compagine Juniori Top subita ad opera degli Argovia Stars. Gli Stars si sono imposti a Chiasso col rotondo punteggio di 6-0 spodestando proprio l’HCC dalla seconda piazza in graduatoria. Una partita dove i ragazzi rossoblu hanno fatto registrare numerose penalità (e ben quattro delle reti degli Stars sono arrivate con l’HCC in inferiorità numerica). Domenica l’HCC sarà in pista contro il capoclassifica Burgdorf che nell’ultimo turno ha vinto agevolmente contro l’EHC Bern 96 per 7-1. Al passo falso degli Juniori fa riscontro il terzo successo consecutivo dei Novizi Top che, pur ai rigori, hanno avuto la meglio l’HC Ambrì Piotta Giovani per 4-3. I rossoblu sono stati abili a recuperare una partita che poteva anche sembrare persa quando al 41’ di gioco gli ospiti si erano portati sul 3-1 a loro favore. Ma, dopo il gol del momentaneo 1-2 al 27’ di Guido Paolella, l’HC Chiasso è riuscito a rimontare lo svantaggio con Yannick Rizzi al 47’ ed ancora con Guido Paolella al 54’ costringendo l’HCAP all’overtime. Dopo un nulla di fatto nel supplementare la vittoria ha arriso ai nostri colori ai tiri di rigore. Sabato questa formazione torna in trasferta per affrontare il Thun.

Anche i Mini A ci hanno preso gusto ed hanno conquistato due vittorie consecutive nel corso del w.e. Sabato i rossoblu si sono imposti per 5-3 sul Seetal in trasferta (a segno Tommaso Calcaterra nel I periodo; Filippo Aprile nel II; ancora Tommaso Calcaterra insieme a Nicolo Galeone e Daniele Colombi nel III). Meno di 24 ore dopo l’HCC si è ripetuto regolando, questa volta tra le mura amiche, il Vallemaggia per 9-4. I  marcatori di questo incontro sono stati Fabio Taglioretti, Kilian Rizzi e Nicolo Galeone nel primo periodo; ancora Nicolo Galeone insieme a Filippo Aprile nel secondo; Yuri Martignoni, Diego Petraglio, ancora Filippo Aprile e Samuele del Pedro nella terza ed ultima frazione. Sabato e domenica prossima il campionato Mini A si ferma. I giovani rossoblu, insieme a compagni di categoria Moskitos, saranno impegnati nell’appuntamento di Faido del “Fun Hockey”. Tornando alle partite disputate sabato sono scesi anche in pista i ragazzi della categoria Moskitos che sono stati pesantemente battuti in quel di Lucerna: 18-1. Gol della bandiera di Miro Tami nel terzo tempo. Come detto domenica anche i Moskitos potranno partecipare all’appuntamento di “Fun Hockey”. Sabato, però, questa squadra dovrà recarsi a Bellinzona per una partita di campionato. Completano le fatiche del prossimo fine settimana un torneo di categoria Piccolo2 che si svolgerà a Chiasso.

Intanto ricordiamo che la prossima settimana, a partire da lunedì 29 ottobre e fino a venerdì 2 novembre, ni occasione delle vacanze scolastiche, la pista di Chiasso ospiterà il secondo corso di pattinaggio promosso dall’HCC. La durata del corso è di cinque lezioni in programma dalle 18:00 alle 19:00. Per gli interessati iscrizioni solo tramite contatto e-mail scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Luigi Clerici

   
 

 

© 2015 Hockey Club Chiasso