Il TIG Moskitos premia il Bülach. HCC all’VIII posto

È andata all’EHC Bülach l’edizione 2019 del Torneo Internazionale Giovanile categoria “Moskitos” che si è svolto sabato e domenica scorsi alla pista di Chiasso. La manifestazione, che ha concluso la stagione dei TIG di quest’anno, ha visto al via dodici formazioni e, come accennato, ha premiato la compagine zurighese che ha sconfitto in finale il Como per 3-2. Terzo rango al Winterthur che nella finalina ha battuto il Lugano per 2-1. L’HC Chiasso si è classificato all’VIII posto. La formazione rossoblu ha concluso la prima fase al II posto dopo aver pareggiato per 1-1 e perso per 4-3 con il Real Torino, che conquistato il primo posto nel girone A, e vinto per 5-1 e 3-1 contro l’HC Meyrin. Nel turno “rosso” i rossoblu sono stati battuti per 14-0 dall’HCAP, per 7-4 dall’HC Ambrì Piotta e per 3-0 dal Real Torino chiudendo le proprie fatiche in ottava posizione. Questa, comunque, è la classifica finale del TIG 2019 categoria Moskitos: 1. EHC Bülach; 2. HC Como; 3. EHC Winterthur; 4. HC Lugano; 5. ZSC Lions; 6. HC Ambrì Piotta; 7. Real Torino; 8. HC Chiasso; 9. HC 74 (Francia); 10. HC Rivers; 11. Power Girls; 12. HC Meyrin.

Oltre al TIG questa settimana sono da segnalare altri due risultati, raccolti sempre dalle formazioni Moskitos rossoblu. Il primo riguarda la vittoria infrasettimanale colta dal Chiasso mercoledì 13 marzo scorso tra le mura amiche contro il Bellinzona per 6-4. Dopo un primo tempo concluso sull’1-1 (rete rossoblu di Testa) e la ripresa dove i GDT si sono trovati in vantaggio per 3-2 al 40’ (gol del Chiasso di Vittorio Frattini), nel terzo periodo l’HCC si è scatenato realizzando quattro reti con Angelo Miro Tami, ancora Vittorio Frattini, Adriano Vivarelli e Diego Testa prima dell’ultimo punto del match realizzato dai GDT a poco più di un minuto dal suono della sirena conclusiva.

Domenica 17, invece, i Moskitos B sono stati impegnati sul ghiaccio di Lugano per affrontare l’HCL che li ha sconfitti col punteggio di 9-3. Il primo tempo si è chiuso sul 3-2 (con doppietta rossoblu di Enea Bordogna) mentre 3-1 è stato il parziale della ripresa (Chiasso a segno ancora con Enea Bordogna). Tre sono stati realizzati dai giovanissimi bianconeri nel terzo periodo che hanno fissato il punteggio sul 9-3.

Nel fine settimana alle porte, oltre ad un torneo in quel di Bellinzona cui parteciperanno i giovanissimi partecipanti alla Scuola Hockey ed al “Memorial Fiori” che vedrà i Bambino del Chiasso partecipare a questa manifestazione a Varese, torneranno in pista i Novizi per le ultime loro fatiche, alla ricerca della salvezza in categoria Top. Primo impegno nel girone verso la salvezza (che relegherà le ultime due squadre del girone) sarà il Lucerna (domenica 24 marzo, alle ore 12:00). A Chiasso contro l’Engelberg si concluderà anche il campionato dei Moskitos A che giocheranno sabato 23 alle ore 12:00. (L.Cl.)

   
 

 

© 2019 Hockey Club Chiasso