Lenzerheide 2019

Impegno e divertimento. Queste le parole d’ordine del tradizionale camp dell’Hockey Club Chiasso che ha radunato a Lenzerheide ottanta ragazzi del proprio settore giovanile per la ripresa delle attività sul ghiaccio in vista della prossima stagione. Sotto la guida dei tecnici del movimento, capitanati dal responsabile Stefano Battistini, i piccoli hockeisti rossoblù hanno svolto due sedute giornaliere sul ghiaccio della località grigionese alle quali sono stati abbinati altrettanti allenamenti a secco. Non è comunque mancato lo spazio per il divertimento atto a costruire il gruppo in vista della prossima stagione. Piscina e per i più piccoli mini golf, giochi e lavoretti grazie all’impegno ed alla fantasia delle instancabili Micaela, Elly e Tania, vere anime del camp. È stata una edizione da record, da molti anni non si raggiungeva un numero così alto di partecipanti, a dimostrazione di come l’impegno profuso dagli allenatori durante la stagione sia ripagato dalla fiducia dei genitori e dei ragazzi che non vedono l’ora di riprendere a pattinare ed allenarsi sul ghiaccio di Chiasso. A questo proposito ricordiamo che la pista di Chiasso riaprirà per Sportissima il prossimo 8 settembre. Una occasione per tutti per avvicinarsi ad uno sport meraviglioso come l’hockey e per ottenere tutte le informazioni necessarie riguardo gli allenamenti dell’HC Chiasso. Al termine del camp spazio anche alla Prima Squadra rossoblù che a Lenzerheide ha svolto un mini campo di allenamento guidato dal nuovo coach Marco Allevato. Squadra giovane che avrà bisogno del tifo di tutti gli appassionati nel campionato di Seconda Divisione.

   

© 2019 Hockey Club Chiasso