Non è bastata una bella vittoria esterna

dopo 31 anni (quattro dei quali trascorsi in I Divisione dove ha, per una stagione, ha concluso la regular season addirittura al I posto) l’HCC è costretto ad abbandonare il campionato di II Divisione per retrocedere in III. Si è conclusa così, venerdì scorso a Scuol, una stagione molto sfortunata per i colori rossoblu. Decisiva, in senso negativo, è stata quindi la prima vittoria nel girone contro la relegazione ai danni del Lenzerheide arrivata solo ai tiri di rigore. Del resto ancora prima del match con l’Engiadina avevamo anticipato che il futuro dell’HC Chiasso non era affidato al gioco dei soli atleti rossoblu. Venerdì, del resto, il suo compito l’HC Chiasso lo ha compiuto egregiamente andando a vincere in trasferta per 3-2. Purtroppo, però, il Lenzerheide non è riuscito a fermare il Rapperswil che, a sua volta, vincendo il suo match ha concluso il Relegation Round a quota 12 punti mentre il Chiasso si è fermato a 11. Questo, almeno al momento, significa retrocessione per i nostri colori insieme a quelli del tradizionale avversario della prima amichevole stagionale. Abbiamo scritto al momento perché non sappiamo se le compagini che vinceranno quest’ultimo torneo effettivamente saliranno di categoria. In ogni caso questo è stato il responso del ghiaccio. Come accennato l’HCC ha compiuto a pieno il proprio dovere sul ghiaccio di Scuol con una partita vinta per 3-2 (parziali 1-0, 0-3, 1-0). Un incontro teso ma ben giocato dove sono state fischiate poche penalità e che ha visto i padroni di casa passare in vantaggio al 10’ con Bott. Il secondo periodo, invece, ha visto un predominio assoluto rossoblu che hanno ribaltato il risultato grazie alle reti di Giuliano Consoli dopo soli 18 secondi di gioco, di Andrea Involti il power play a 30’12 e di Giorgio Fresia al 35’. Nel terzo tempo, superate indenni due penalità, il Chiasso ha subito il secondo gol dell’Engiadina al 50’ ancora con Tissi ed è riuscito a resistere al forcing dei padroni di casa che hanno giocato gli ultimi due minuti senza il loro portiere. Così è stata vittoria, triste però perché nello stesso momento il Rappreswil è riuscito a vincere, come detto, il proprio impegno a Lenzerheide. La relegazione porterà con se un cambio nelle file dei componenti della prima squadra dove, come da tradizione, un posto sarà occupato da diversi giocatori attualmente impegnati in categoria Under 20.

Campionato dove domenica scorsa l’HCC è riuscito a sconfiggere per 5-2 l’Olten (parziali 0-0, 3-1, 2-1). Dopo aver superato senza patemi ben 16 minuti complessivi di penalità nel I periodo, l’HCC è passato nel secondo tempo con una doppietta di Nico Pasteris ed un gol di Chris Torri. Gabriele Cereghetti, in inferiorità numerica, e poi ancora Pasteris, questa volta in power play, hanno reso più rotondo il successo rossoblu in un match che ha visto alternarsi a difesa della porta chiassese Demian Burri e Diego Giovanacci.

Una sconfitta è invece stata accusata dai Novizi Top che, a Chiasso, sono stati superati col punteggio di 9-3 dai Dragon Thun (parziali 1-3, 0-3, 2-3).  Le reti del Chiasso sono state messe a segno da Loris Leonardi nel I tempo e da Nicolo Galeone, insieme con Giovanni Ortelli, nel terzo drittel. Anche in questo match i due portieri del Chiasso si sono alternati a difesa della gabbia rossoblu (praticamente al 30’ Federico De Monaco ha sostituito Nicolo Poli).

Per ciò che concerne gli Under 15 A la compagine dell’HCC ha largamente superato, domenica tra le mura amiche, l’Innerschwyz Future per 12-2 (parziali 4-1, 4-0, 4-1). A segno in questo match sono andati Filippo Aprile (4), Vittorio Frattini (2), Yuri Martignoni, Filippo Veronesi (2), Priscilla Palazzari (2) e Nathan Dellea.

Nel prossimo fine settimana del 22 e 23 febbraio, sul ghiaccio, scenderanno in pista le seguenti formazioni rossoblu: Under 20 ad Ascona, Under 17 Top a Chiasso contro il Lyss, Under 15 a Sonogno con il Val Verzasca, Under 13 Top a Chiasso contro il Sursee ed Under 13 a Rivera contro il Ceresio. Domenica impegno anche per gli Under 11-2 con un torneo che si disputerà a Chiasso. (L.Cl.)

   

© 2019 Hockey Club Chiasso