HC Chiasso, vincono i ragazzi, fatica la prima squadra

Partiamo, questa settimana, dal settore giovanile e dai successi delle tre squadre scese sul ghiaccio. Dopo aver subito la stanchezza e la legge dello Zugo al debutto stagionale, gli Under 13 Top hanno saputo prontamente rifarsi. Opposti ai GdT Bellinzona, i ragazzi di Stefano Battistini hanno dato vita ad una sfida equilibrata ed intensa. Sotto per 2-1 al termine del primo periodo, i giovani leoni hanno replicato alle segnature dei sopracenerini con la doppietta di Iakov Poplavskii e con il punto di Tobia Rizza. Sul 3-3 dopo quaranta minuti, il Chiasso ha preso il largo in avvio di terzo periodo con la tripletta di Patrick Bernasconi. Il bellinzona ha tentato la rimonta, riportandosi ad una rete dal Chiasso che però ha resistito in modo brillante negli ultimi secondi quando i sopracenerini hanno provato il tutto per tutto togliendo il portiere.

Debutto riuscito anche per gli Under 15 di Mauro Grisi. Colpiti a freddo dai Rivers dopo nemmeno novanta secondi di gioco, i chiassesi hanno preso in mano il confronto che già al termine del primo periodo era chiaramente indirizzato in favore dei padroni di casa in virtù delle reti realizzate da Enea Bordogna, Vittorio Frattini e Marco Barausse. I primi tre punti della stagione sono stati poi messi al sicuro con un perentorio avvio di periodo centrale. Giacomo Bizzotto, Samuele Piccinelli ed ancora Enea Bordogna hanno costruito un comodo 6-1, trasformato poi nell’8-3 della seconda pausa ancora da Giacomo Bizzotto ed Enea Bordogna. Vittorio Frattini nel periodo conclusivo ha messo la firma alla tripletta personale ed il punto finale ad un netto 9-4 che lancia al meglio l’autunno e la sfida del fine settimana in programma sabato a mezzogiorno, sempre sul ghiaccio di casa, avversario il Bellinzona.

Tre su tre per la Under 20 di Claudio Grisi che, contrariamente alle prime due uscite, ha dovuto però sudare per venire a capo di un coriaceo Argovia. Con intensità e pattinaggio gli argoviesi hanno spesso costretto il Chiasso ad inseguire, sia il disco che il risultato. In ritardo per 3-2 dopo il primo periodo, caratterizzato, in chiave rossoblu dalle reti di Samuele Bruno e Davide Praderio e da troppe penalità evitabili, i chiassesi sono saliti di tono nel periodo centrale. Colpiti ancora dagli argoviesi in entrata, gli Under 20 hanno ripreso il risultato al quarantesimo sfruttando al meglio il power play, dapprima con Matteo Bettiati e poi con Chris Torri. Nel terzo periodo il Chiasso è riuscito a mettere la testa avanti grazie alla doppietta di Davide Praderio (per lui sono già dieci le reti segnate nelle prime tre partite della stagione!) ed a resistere poi nel finale al tentativo degli ospiti di raggiungere pareggio ed overtime. Vittoria 6-5, punteggio pieno in classifica, e, nel week-end, impegnativa trasferta nel canton Berna contro gli Huskys, rivelazione di questa prima fase del campionato.

La prima squadra, dal canto suo, ha vissuto nel derby contro il Bellinzona, un pomeriggio di scarsa ispirazione. Se in attacco si sono viste cose interessanti, segnatamente nell’esecuzione del power play e nella capacità di creare occasioni da rete, la fase difensiva non è stata all’altezza dell’esperienza e del vigore dei sopracenerini. Troppe leggerezze e la scarsa ispirazione di qualche giocatore hanno permesso al Bellinzona di colpire ad ogni affondo, tanto che alla prima pausa il Chiasso era in ritardo di tre reti, sotto 4-1, con la sola rete di casa di Chris Torri al termine di una bella combinazione con Luca D’Agostino. Il periodo centrale ha visto i ragazzi di Marco Allevato serrare meglio le proprie fila. Come detto, dal power play sono arrivati segnali interessanti e la rete del provvisorio 2-5 di capitan Thomas Borsani. Nel terzo tempo il Bellinzona è di nuovo salito di tono in modo inversamente proporzionale al calo del Chiasso. Alla fine ne è scaturito un pesante 2-10 che non deve però intaccare il morale di una squadra giovane che, da pomeriggi negativi come questo, saprà certamente trarre i giusti insegnamenti per il futuro. Sabato la prossima occasione, ancora sul ghiaccio di casa, dove alle 18.00 scenderà il Wallisellen.

Al debutto, domenica, anche la seconda squadra attivi del Chiasso che ospiterà per il campionato di Terza Lega, alle 17.30. il Valle Verzasca. Vi aspettiamo numerosi a tutte queste sfide per sostenere i rossoblu!

   

© 2019 Hockey Club Chiasso